Sportello d’ascolto

Sportello d’Ascolto Psicologico

Il benessere dell’alunno e la prevenzione del disagio giovanile nel contesto scolastico rappresentano uno degli obiettivi che questo Istituto persegue e un elemento di qualità che lo contraddistingue. Pertanto, anche per il corrente anno scolastico, è stato attivato uno Sportello di ascolto psicologico e di counselling socio-educativo, curato dall’associazione Agrifoglio tramite i propri esperti, regolarmente iscritti all’albo degli psicologi e dei counsellor professionisti.

Lo Sportello di ascolto è uno spazio dedicato ai ragazzi, ai loro problemi, alle loro difficoltà con il mondo della scuola, con la famiglia, con i pari etc., ma è anche un possibile spazio di incontro e confronto per i genitori, per capire e contribuire a risolvere le difficoltà che naturalmente possono sorgere nel rapporto con un figlio che cresce.Il servizio offre una consultazione breve (massimo 3-4 sedute) e non ha fini terapeutici ma di counselling (aiutare il ragazzo ed eventualmente i familiari a individuare i problemi e le possibili soluzioni). Se, nel corso degli incontri, dovessero emergere problematiche che richiedano un maggiore approfondimento, lo psicologo o il counsellor indirizzeranno lo studente o i familiari presso un servizio adeguato al proseguimento del lavoro.

Lo sportello sarà disponibile, a titolo gratuito, per gli alunni e per i genitori a partire dal 1° dicembre 2018.

Per accedere allo Sportello, gli alunni dovranno essere autorizzati dai genitori mediante il modulo allegato (da consegnare al coordinatore della classe) e potranno lasciare la propria prenotazione, con l’indicazione del proprio nome e della classe di appartenenza, nella cassetta predisposta nel corridoio degli uffici di segreteria.

I genitori potranno prenotarsi inserendo la prenotazione, indicante il proprio nome e il numero di telefono, nella medesima cassetta.

Si informano le SS.LL. che l’IC Manuzio ha stipulato da quest’anno una convenzione, a titolo gratuito, con l’AID (Associazione Italiana Dislessia) per l’apertura di uno sportello di ascolto nell’Istituto, curato dalle referenti per l’inclusione Alessandra Di Fazio e Monia Zedde, in collaborazione con la Dott.ssa Lorena Romanzi, esperta in Disturbi Specifici dell’Apprendimento (link alla circolare).

 

Il Dirigente Scolastico

Prof.ssa Silvana Di Caterino

 

PTOF